Triathlon Città di Trieste: Vittoria per Galassi

2042176_podiomaschile

Fabio Galassi vince il Triathlon olimpico città di Trieste

Sembrava essersi conclusa definitivamente la stagione 2016 dell’Imola Triathlon e invece Fabio Galassi ci regala un epilogo con i fiocchi vincendo il Triathlon Olimpico città di Trieste.

Il nostro Fabio, che vive a Trieste da un mese per lavoro, porta a casa un risultato storico: la prima vittoria assoluta per l’Imola Triathlon, coronando al meglio una stagione già ricca di ottimi risultati, sia per Fabio che per la società imolese.

Duecento atleti e tanto pubblico hanno onorato la quindicesima edizione del Triathlon Città di Trieste, la prima che si è svolta sulla distanza olimpica, che ha preso il via dallo storico bagno della Lanterna, in una giornata favorita anche dall’assenza di pioggia e da una temperatura mite.

Gara tutta in rimonta per l’atleta dell’Imola Triathlon che esce dalla frazione di nuoto (1500 mt) al 5° posto, mantenendo questa posizione anche dopo i 40 km della frazione ciclistica.

Fabio Galassi, nella frazione podistica del triathlon olimpico città di Trieste

Fabio Galassi, nella frazione podistica del triathlon olimpico città di Trieste

E’ nella frazione di corsa (10 Km) che Galassi ingrana la quarta e porta a compimento una sontuosa rimonta sul favorito della vigilia, il mestrino Francesco Cauz, già vincitore nel 2015 e che fino a quel punto era rimasto in testa alla gara.

Al secondo chiometro Fabio mette la freccia e passa in testa, iniziando una fuga in solitaria che lo porta a tagliare per primo il traguardo dopo 2h02’53”, ben 1’46” di distacco a Cauz, giunto secondo. Terzo posto per il pordenonese Enrico Spadotto (Triteam Pordenone in 2:05’37”).

Fabio ha dedicato la vittoria ai genitori: «Sono felicissimo – le sue prime parole – . Il mio primo pensiero va alla famiglia, per il sostegno che mi ha sempre garantito».

Un grosso plauso anche da parte di tutta la squadra imolese a Fabio, che da solo un anno è entrato a far parte dell’Imola Triathlon, per gli ottimi risultati che ha portato fino ad ora, che ci riempiono di orgoglio e soddisfazione oltre ad essere di sprono per il futuro.