Duathlon di Imola, crescono anche i servizi e lo spettacolo

Anche per il 2019 il Duathlon di Imola aprirà la stagione degli eventi sportivi all’autodromo Enzo e Dino Ferrari. L’organizzatore, la società Imola Triathlon, sta preparando per questa seconda edizione un’area hospitality ricca di stand, di servizi e di eventi collaterali all’interno della zona box.

L’intento è quello di rendere ancora più attraente l’evento sportivo in sé, implementando l’organizzazione tecnica con altri contenuti di qualità rivolti ad un più ampio pubblico e quindi avvicinando tutta la cittadinanza imolese all’evento.

Agli atleti è garantita l’assistenza bike e la possibilità di noleggiare una bici da corsa (utile opportunità soprattutto per chi è alle prime armi), presso il negozio Bike Passion, che si trova a pochi metri dall’arrivo della gara.
Sarà presente anche il team di Mov3 per presentare i loro test atletici e che sarà disponibile gratuitamente per fare una misurazione del liquido corporeo a tutti gli atleti interessati. Si tratta dell’impedenziometria, un test che attraverso rilevamenti pre e post gara, indica all’atleta la misura dei liquidi che gli occorre reintegrare dopo una prova fisica come quella del duathlon. Non mancherà inoltre la saletta massaggi per un ristoro dopo la gara.

Massaggi post gara al Duathlon Imola

Altrettanto gradita agli atleti in gara sarà la presenza dell’innovativo software di rilevamento dei barcode stampati sui pettorali, il Sistema PICA, che in tempo reale metterà a disposizione le foto di quel pettorale sullo Smartphone (tutte le info su www.getpica.com), il narcisismo tipico dell’atleta spingerà i partecipanti a mettere bene in evidenza il pettorale durante la gara, dato che migliore sarà la visibilità del numero e maggiore sarà il numero di fotografie disponibili. Il ristorante Carburo in zona paddock, aperto sin dal primo mattino per la colazione pre-gara, si occuperà del ricco pasta party sia per i partecipanti che per tutti gli accompagnatori e i tifosi.

Il pasta party del ristorante Carburo

Fiore all’occhiello dell’area hospitality sarà anche quest’anno lo “spinning corner” e “l’area zumba” offerti dalla Ads IFS Italian Fitness School. L’area sarà disponibile sia agli atleti per il riscaldamento prima della gara, che a chiunque voglia far girare le gambe a ritmo di musica. Sarà infatti possibile partecipare alla lezione di spinning in programma dalle 10:30 alle 12:30 nella zona della pit-line.

Spinning Corner

E per i patiti dei bolidi della F1 sarà possibile provare il bellissimo simulatore di guida Car Man, un’ebbrezza di guida a tutta velocità nel tracciato imolese ad un prezzo promozionale grazie alla convenzione tra l’organizzazione e a società Imola Faenza Tourism Company S.c.a r.l.
Raramente si trovano così tanti motivi per non mancare a una gara!