Costanza Arpinelli e Nicola Azzano vincono la 2a edizione del Duathlon di Imola

Spettacolo domenica 24 marzo all’autodromo Enzo e Dino Ferrari per la seconda edizione del Duathlon sprint di Imola.

Più di 600 atleti si sono dati battaglia in una gara dall’altissimo livello tecnico, anche grazie alla presenza dei giovani che hanno partecipato al raduno della selezione nazionale il sabato.

2° Duathlon Sprint di Imola – La partenza

Alle ore 11 sono partite le donne, ritmo molto elevato fin dai primi metri con la giovane Costanza Arpinelli (Minerva Roma) che scappa subito dal gruppo di testa per arrivare in zona cambio con 45 di vantaggio su un gruppo di 7 atlete. Durante i 20 km di bici Arpinelli si fa raggiungere dalle inseguitrici formando così un gruppo di 8 battistrada, saranno loro 8 a giocarsi la gara negli ultimi 2,5 km di corsa. Vince Costanza Arpinelli in 1h03’17”, secondo posto per Tania Molinari (Piacenza Triathlon) che conquista il titolo di campionessa regionale assoluta in 1h03’35, terzo posto per Francesca Crestani (T41) in 1h03’42”.

2° Duathlon sprint di Imola – Podio Femminile (Foto: Fotosportnew)

Alle 11:10 è partita la gara maschile dove un gruppo di una quindicina di atleti è entrato compatto in zona cambio dopo i primi 5 km di corsa.

I primi chilometri della frazione ciclistica sono stati di grande studio, ma a rompere gli indugi sono stati Nicola Azzano (Minerva Roma) e Federico Spizzanè (Silca Ultralite) che sfruttano la salita della curva Tosa per andare in fuga. Il gruppo sembra non reagire e quindi al secondo giro, sempre sulla stessa salita, Daniele Angelini (CUS Ferrara) decide di lanciarsi all’inseguimento solitario.

Si forma quindi un terzetto di testa che riesce a guadagnare fino a 40″ di vantaggio, che diventano 10 all’ingresso della zona cambio. Vantaggio diminuito grazie alla grande prova di Mattia Ceccarelli (Cesena Triathlon) che attardato nei primi 5km di corsa, è riuscito prima a ricucire in solitaria il divario sul gruppo principale e poi ha riportato il gruppo a ridosso dei 3 battistrada.

Sono stati comunque sufficienti quei 10″ per giocarsi la vittoria sui 2,5km finali dove ha la meglio Nicola Azzano in 53’27” su Daniele Angelini che conferma il titolo regionale assoluto del 2018 (53’33”) e Federico Spizzanè (53’35).

2° Duathlon sprint di Imola – Podio Maschile (Foto: Fotosportnew)

Per gli atleti imolesi, il migliori risultati sono stati di Francesca Venieri, 90° assoluta e 2a di categoria S2, e Ferdinando Dipaola, 35° assoluto e 2° di categoria S4.

Nella gara giovanile (Youth A) corsa nel pomeriggio, trionfa nella gara femminile Sofia Tonon del Silca Ultralite (20’48), seguita da Giulia Casadei del T.D. Rimini (21’39) e Susanna Terrinoni del Green Hill (22’13).

Nella gara maschile vittoria per Miguel Espuna Larramona del Firenze Triathlon (19’28), secondo posto per Pietro Giovannini del TTR (19’36), terzo Gabriele Paoletti del Firenze Triathlon (19’38).

Duathlon Imola – Podio Youth A Femminile (Foto: Fotosportnew)
Duathlon Imola – Podio Youth A Maschile (Foto: Fotosportnew)