• Home »
  • Gare »
  • Triathlon Marconi: piogge di medaglie per l’Imola Triathlon

Triathlon Marconi: piogge di medaglie per l’Imola Triathlon

Fabio Galassi 4° assoluto al triathlon Marconi

Fabio Galassi 4° assoluto al triathlon Marconi

A Sasso Marconi pioggia di podi e medaglie per i 10 atleti imolesi hanno preso parte al Triathlon Marconi, triathlon su distanza olimpica (1500m nuoto, 40km bici, 10km corsa) che assegnava anche i titoli regionali assoluti e di categoria.

Il miglior risultato lo porta a casa Fabio Galassi con un ottimo 4° posto assoluto in 1h54’32”. Dopo un buon nuoto Fabio riesce a rientrare sulla testa della corsa grazie alla sua ottima bici, arrivando in T2 con un gruppo di 7 atleti pronti a giocarsi la vittoria negli ultimi 10km di corsa, frazione podistica che ha visto Galassi arrivare 4° dietro a Morelli (CUS Parma), Camporesi (TD Rimini) e Borghini (SMR Triathlon). Posizione che gli permette di arrivare 3° assoluto nella classifica del campionato regionale (togliendo Borghini, che proviene da fuori regione).

Secondo imolese è Luca Valentini, che dopo aver esordito nel triathlon sprint a Riccione, ieri ha fatto il suo esordio nel triathlon olimpico. Per lui un nuoto fenomenale gli permette di arrivare in zona cambio al 2° posto (dietro al futuro vincitore Morelli), poi purtroppo una foratura nella frazione bike gli compromette la gara, riesce comunque a riparare la foratura e rientrare nel secondo gruppo terminando al 2° posto di categoria S1 (31° posto assoluto) e campione regionale S1 in 2h04’50”.

Luca Valentini sul podio di categoria S1 al triathlon marconi

Luca Valentini sul podio di categoria S1 al triathlon marconi

Terzo posto tra gli atleti dell’Imola Triathlon è Stefano Salomoni, per lui 6° posto tra gli M2 e 2° posto nella classifica regionale di categoria con 2h06’31”.

Ottimi risultati anche per Andrea Zamboni (esordio anche per lui nella distanza olimpica) in 2h12’13”, Clavio Righini porta a casa un ottimo podio di categoria con un 3° posto M4 e 2° nel campionato regionale di categoria, Carlo De Franco (2h21’53), Mirko Lachini (2h34’03), Paolo Gaddoni (2h34’51), Giovanni Vitale (2h39’45), Paolo Righini (3h10’10)