Resoconto stagione 2016 alla cena di fine anno

Imola Triathlon con gli sponsor, l'assessore Davide Tronconi e il presidente regionale FITRI Fabrizio Pezzi

Imola Triathlon con gli sponsor, l’assessore Davide Tronconi e il presidente regionale FITRI Fabrizio Pezzi

Una grande stagione quella 2016 per l’Imola Triathlon che come ogni anno chiude la stagione agonistica con la cena di fine anno presso il ristorante Hotel Donatello.

La cena è stato il modo migliore per ringraziare tutti gli sponsor che hanno creduto nella squadra imolese (Atuttabomba, Delonghi, Edil Pentagono, Meknova, Parquet Diffusion, Ditta Fabio Ravaglia, SIR Lift, Elettro Impianti, So.G.E.I, Eurodigital, Giacometti Impianti, MAS), dare il benvenuto ai nuovi tesserati 2017 e mostrare i risultati ottenuti anche all’assessore allo sport Davide Tronconi e al Presidente Regionale della FITRI, Fabrizio Pezzi.
Dopo la nascita della squadra imolese nel 2014 e la crescita nel 2015, il 2016 doveva essere l’anno della conferma e così è stato, aumentando la compagine dai 58 atleti del 2015, ai 67 del 2016 e partecipando a 42 gare su tutto il territorio nazionale (stesso numero del 2015 ma coprendo anche discipline come il cross triathlon, l’aquathlon e il duathlon).
I numeri sono in crescita anche sulla qualità dei risultati migliorando il 163° posto del 2015 con un ottimo 107° posto su 403 squadre nel campionato italiano di società (grazie alla partecipazione ai campionati italiani delle varie specialità) e chiudendo al 45° posto nel rank nazionale triathlon.

Tra i risultati individuali ricordiamo la vittoria assoluta di Fabio Galassi al triathlon olimpico di Trieste, il secondo posto di Luca Cavina e il terzo di Fabio Galassi al triathlon sprint di Faenza, l’11° posto ai campionati italiani di coppa crono e ben 20 podi di categoria.

Andrea Zaccherini e Giorgia D'Angeli premiati rookie dell'anno 2016 Imola Triathlon

Andrea Zaccherini e Giorgia D’Angeli premiati rookie dell’anno 2016 Imola Triathlon

Durante la serata sono stati premiati i rookie del 2016 (migliori debuttanti) con la vittoria di Giorgia D’Angeli per la categoria femminile e Andrea Zaccherini per la categoria maschile. Mentre per il campionato sociale 2016, gli atleti che hanno avuto il miglior mix tra risultati e presenze sono stati: per la categoria femminile Francesca Benzi (15 gare e 117 punti), Giorgia D’Angeli (12 gare, 105 punti), Federica Pirazzoli (12 gare, 86 punti); la classifica maschile è stata vinta da Paolo Gaddoni (16 gare, 119 punti), secondo posto per Luca Cavina (17 gare, 118 punti), terzo posto per Antonio Gaddoni (14 gare, 115 punti).