Imola Triathlon: un anno da record

L'Imola Triathlon nella cena di fine anno all'Hotel Donatello

L’Imola Triathlon nella cena di fine anno all’Hotel Donatello

Il movimento del triathlon imolese è in continua crescita. Sono questi i dati emersi durante la cena di fine anno dell’Imola Triathlon, che come tutti gli anni viene organizzata presso il ristorante Hotel Donatello. Nel 2017 i tesserati sono aumentati ancora, 74 rispetto ai 67 del 2016 e anche il numero di gare è sensibilmente aumentato: le competizioni sono passate dalle 42 dello scorso anno alle 61 del 2017, macinando ben 9120km in totale.
La cena è stato il modo migliore per ringraziare tutti gli sponsor che hanno creduto nella squadra imolese (Atuttabomba, Delonghi, Edil Pentagono, Galassi Rent, Meknova, Parquet Diffusion, Ditta Fabio Ravaglia, SIR Lift, Elettro Impianti, So.G.E.I, Eurodigital, Giacometti Impianti, MAS), premiare gli atleti che si sono distinti durante la stagione e dare il benvenuto ai nuovi tesserati 2018.

Tra i risultati individuali ricordiamo i podi assoluti di Fabio Galassi (3° al triathlon Bandie degli eroi e al triathlon Istria CUP), di Luca Cavina (3° al triathlon di Faenza) e ben 22 podi di categoria.

Rappresentanti dell'Imola Triathlon con sponsor e presidente regionale FITRI

Rappresentanti dell’Imola Triathlon con sponsor e presidente regionale FITRI

Il presidente Regionale della FITRI, Fabrizio Pezzi ha premiato i 4 atleti imolesi che si sono laureati campioni regionali di categoria: Giorgia D’Angeli (nel triathlon sprint categoria S3), Giulia Cuffiani (triathlon olimpico S3), Daniela Martelli (triathlon olimpico M3), Giovanni Vitale (triathlon olimpico M5).

Francesco Bandini parla della sua avventura alle Hawaii

Francesco Bandini parla della sua avventura alle Hawaii

Menzione speciale anche per il grande risultato di Francesco Bandini, reduce dal campionato mondiale di cross triathlon alle Hawaii e per i 5 finisher degli Ironman 2017 (Nanni, Righini, Camanzi, Renna all’Ironman di Cervia e Stefano Salomoni all’Ironman di Amburgo).

Durante la serata sono stati premiati i rookie del 2017 (migliori debuttanti) con la vittoria di Veronica Venturelli per la categoria femminile e Andrea Franzoni per la categoria maschile. Mentre per il campionato sociale 2017 gli atleti che hanno dato maggior continuità di risultati sono stati Giorgia D’Angeli, Federica Pirazzoli, Francesca Benzi (tra le donne) e Luca Cavina, Daniele Simoni, Antonio Gaddoni (tra gli uomini).