• Home »
  • Gare »
  • Challenge Riccione: Podi per Cavina e Dall’Osso nello sprint

Challenge Riccione: Podi per Cavina e Dall’Osso nello sprint

L'Imola Triathlon al Challenge Riccione

L’Imola Triathlon al Challenge Riccione

Durante il weekend di gare a Riccione in occasione del Challenge Riccione, l’Imola Triathlon si è presentata in massa (con ben 24 partecipanti) alla gara su distanza sprint disputata sabato 5 maggio, gara nazionale di rank con circa 600 atleti al via, portando ben 2 atleti sul podio di categoria.

Alle ore 10 le prime a partire sono le donne, con Sara Sarti che termina al 10° posto di categoria M1 in 1h35’58” e Veronica Venturelli 13° S3 1h43’45”.

Alle 12 scatta il via della gara maschile, il miglior risultato è stato quello del nostro Luca Cavina per lui 7° posto assoluto e vittoria di categoria S2 in 1h04’35”. Dopo un nuoto non perfetto, Luca riesce a recuperare il divario nella frazione ciclistica, arrivando in zona cambio con il gruppo inseguitori (che segue il terzetto di testa), nella frazione podistica riesce a difendere la posizione portando a casa un ottimo risultato.

Cavina sul Podio di categoria

Cavina sul Podio di categoria

Secondo imolese è Martino Dall’Osso, uscito bene dal nuoto riesce a restare coperto in un gruppo nella frazione bici, risparmio di energie che gli ha permesso di fare una gran frazione podistica e guadagnarsi così il 3° posto di categoria S3 in 1h09’03”.

Terzo è l’esordiente Luca Valentini, giovane atleta ex nuotatore agonista, che nonostante sia stato penalizzato dalla partenza in seconda batteria è stato autore di un’ottima gara, per lui una delle migliori frazioni natatorie in assoluto. Leggera crisi negli ultimi km di corsa ma comunque un ottimo 10° posto di categoria S1 in 1h11’13” che fa ben sperare.

10° posizione di categoria (M1) anche per l’altro esordiente Fabio Cornacchia (anche lui ex nuotatore) in 1h12’50”.

Martino Dall'Osso 3° di categoria al Challenge Riccione

Martino Dall’Osso 3° di categoria al Challenge Riccione

Ottime prestazioni anche per Stefano Salomoni, Daniele Simoni (per lui gran frazione in bici), Marco Marzocchi, Antonio Gaddoni, Andrea Zamboni (esordio nel triathlon anche per lui), Matteo Villa, Luciano Carapia, Simone Emiliani (esordio anche per lui), Giacomo Magnani, Stefano Lanconelli, Paolo Gaddoni, Gerardo Cenni, Carlo De Franco, Simone Conti, Maurizio Musconi, Filippo Musconi, Cesare Zanotti, Franco Marzetti.