Campionati italiani: Imola 28° nella gara a squadre

Cavina, Villa, Lacchini e Galassi all'arrivo dei campionati italiani di Lignano Sabbiadoro

Cavina, Villa, Lacchini e Galassi all’arrivo dei campionati italiani di Lignano Sabbiadoro

Il weekend del 30 settembre/1 ottobre Lignano Sabbiadoro ha ospitato i campionati italiani di triathlon sprint. Quasi tremila sono stati gli atleti partecipanti alla grande kermesse di fine stagione che ha registrato il record per una competizione di Triathlon Sprint individuale con 1300 iscritti alla gara di sabato 30 settembre tra cui erano presenti anche 5 atleti Imola Triathlon.

Al mattino, nella gara femminile l’unica portacolori imolese è stata Daniela Martelli che termina 188° assoluta in 1h28’06”.

Nel pomeriggio, per la gara maschile il miglior risultato l’ha portato a casa Fabio Galassi, classificandosi al 94° posto assoluto con una grande performance. Nonostante la partenza in 2a batteria riesce ad uscire dal nuoto con un buon gruppo in bici che gli ha permesso di risparmiare la gamba per poi correre molto forte (5000m finali in 17’25) e chiudere la gara in 59’43”.
Gara sottotono per Luca Cavina che si è tolto la soddisfazione di partire in prima batteria e confrontarsi con i migliori triatleti italiani ma la tensione gli ha fatto commettere un errore in T1, perdendo così secondi preziosi e il gruppo in bici, trovandosi così da solo nella frazione ciclistica e quindi compromettendo la gara. Per lui 204° posto assoluto in 1h02’40”.
Ottima gara anche per Matteo Villa che, partendo in 3a batteria ha condotto una gara che gli ha permesso di esprimere tutto il suo potenziale, uscendo bene dal nuoto, trovando un buon gruppo in bici e potendo correre molto forte negli ultimi 5km (per lui la sua frazione podistica più veloce della stagione), termina 1h05’00. Nota di merito anche per Mirko Lacchini, 1h16’48” il suo tempo finale.

Dall'Osso, Villa, Galassi, Cavina e Magnani alla partenza della coppa crono di Lido delle Nazioni

Dall’Osso, Villa, Galassi, Cavina e Magnani alla partenza della coppa crono di Lido delle Nazioni

Domenica è stato il turno delle gare di squadra, nella coppa crono (cronometro sulla distanza del triathlon sprint in cui ogni squadra, composta dai 3 ai 5 atleti, parte a distanza di 30″ l’una dall’altra, il tempo finale veniva preso sul 3° classificato). Tra le 240 squadre al via, l’Imola Triathlon ha chiuso al 28° posto assoluto, grazie alla formazione composta da Luca Cavina, Fabio Galassi, Martino Dall’Osso, Matteo Villa e Giacomo Magnani, per loro il tempo finale è stato 1h02’53”.